Ritorna

Recensioni

Un giorno un nome incominciò un viaggio

La storia racconta il viaggio che questo nome intraprende “per sentieri di roccia e terra rossa” e attraversando deserti, per settimane e mesi. Ad ogni tappa il nome viene accorciato e modificato, “senza amore e senza conoscenza”, senza che nessuno se ne curi. Fino al mare, dove il viaggio di questo nome finisce, e dove inizia un'altra storia: quella di un'altro nome.

 

Un breve libro illustrato da immagini evocative e da un testo poetico. Un libro che commuove, perché è un po' la storia di ognuno di noi. Quel nome potrebbe essere il nostro.

 

Un passaggio di questo libro mi ha fatto pensare ad una poesia di Alfonsina Storni, poetessa argentina e capriaschese di origine:

 

Borrada

 

El día que me muera, la noticia

ha de seguir las práticas usadas,

y de oficina en oficina al punto

por los registros seré yo buscada.

 

Y allá muy lejos, en un pueblecito

que está durmiendo al sol en la montaña,

sobre mi nombre, en un registro viejo,

mano que ignoro trazará una raya.

Cancellata

 

Il giorno in cui morirò, la notizia

seguirà le solite procedure,

da un ufficio all’altro con precisione

dentro ogni registro verrò cercata.

 

E là molto lontano, in un paesino

che sta dormendo al sole su in montagna,

sopra il mio nome, in un vecchio registro,

mano che ignoro traccerà una riga.

 

 

 

Letizia Fontana

4 Novembre 2019


Sostieni anche tu
la Cooperativa Baobab!


Siamo una cooperativa senza scopo di lucro, riconosciuta d'utilità pubblica e esentasse. 

Le nostre attività sono sostenute da donazioni private e pubbliche.

 

Ogni donazione conta, sostenete tutti i nostri progetti affinché siano sempre gratuiti e accessibili a tutti.


Banca Raiffeisen Bellinzonese e Visagno

IBAN: CH1680387000004716345

 

 

BAOBAB cooperativa

COOPERATIVA BAOBAB

Via Ghiringhelli 21

CH6500 Bellinzona

Tel. 091 835 43 25
info@cooperativabaobab.ch

Torna su